Stacchi da terra….E quante ne vediamo

Non fare come Gigi nel video, segui i nostri consigli 🙂

Complimenti alla nostra Top Trainer Maria Gentalavigna…

Lo stacco da terra è uno degli esercizi principali dell’allenamento.
Viene utilizzato per allenare la schiena e la catena cinetica posteriore (glutei e femorali in primis).
Consiste nel piegarsi per afferrare un bilanciere posizionato a terra e sollevarlo fino a tornare in posizione eretta.
Veniamo alle posizioni corrette da seguire:

1)La posizione dei piedi deve seguire la nostra posizione naturale che abbiamo quando siamo in piedi. Generalmente si segue la larghezza delle anche.

2)le anche devono essere ben più alte che nello squat, altrimenti il rischio è di non riuscire a spingere nel modo corretto con gambe e schiena.

3)è importantissima la capacità di mantenere quanto più possibile le normali curve fisiologiche della spina dorsale durante l’alzata.

4)mento può essere tenuto leggermente rivolto verso lo sterno.

5)addome deve essere ATTIVO E CONTRATTO.
Pensate di avvicinare quanto più possibile l’addome al bilanciere, come se voleste agganciarlo.

Vi proponiamo una scelta di esercizi da inserire nel vostro Warm up che sicuramente vi aiuteranno a staccare in modo ottimale.
1. Y Raise miniband
2. Adduzione e depressione scapole al multipower
3. Good morning stick

Mi raccomando “Inspirate e riempite la pancia d’aria, non il petto!spingete bene con i piedi verso il pavimento e staccate. “
Buon allenamento 🏋🏼‍♀️

 

NO WORDS ONLY SPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×
Cosa stai aspettando?
Torna su